Nord Male Sud Male Felidhoo – marrossocrociere

Nord Male Sud Male Felidhoo

Una gita lungo il più spettacolare passo delle Maldive con la crociera MRC crociere.

Gli atolli di East Central di questo magico arcipelago sono caratterizzati da un tipo unico di punti di immersione: “The Pass”. Le Pass, noto anche come canale, è un punto di immersione attorno al confine dell’atollo, dove le maree cambiano l’acqua che scorre dentro e fuori l’atollo. Questi sono i posti perfetti dove fare immersioni in corrente e dove si possono incontrare grossi pesci pelagici come squali, tonni e mante.

Il percorso inizia con la famosa area di Gurahidoo, dove si può avere l’opportunità di immergersi nell’angolo più famoso di questo arcipelago e fare incontri spettacolari con grandi predatori incorniciati da scuole di carangidi e di red snepper, ma anche di apprezzare la bellezza delle Maldive Kandooma Thila colori, decorati con coralli rosa tenue e oro.
Navigando verso sud, i canali da non perdere sono quelli dell’Atollo di Felidoo, in particolare Myaru Kandu (che in Dhivehi significa canale degli squali), il coloratissimo Muro d’Oro, con le immancabili aquile di mare sempre pronte a farci compagnia, e il famigerato Fotteyo, con le sue caverne e fessure brulicanti di teneri coralli gialli.
Al mattino presto un tuffo nelle acque oceaniche è d’obbligo se si vogliono vedere gli squali martello, che a volte risalgono in acque poco profonde per cacciare cefalopodi e crostacei.
Un’emozionante immersione notturna con squalo nutrice e squalo pinna nera vicino alle luci dell’atollo di Alimatha regalerà emozioni indimenticabili.

Vaadhoo Kandu Immersione in drift diving, si scende ad una profondita’ di circa 25m per visitare una parete che scende oltre 300m, dove si possono trovare grotte, coralli. E’ molto facile incontrare squali grigi e tonni.

Banana Reef Questo reef a forma di banana presenta le pareti che scendono sui 30m dove si incontrano facilmente pesci bandiera e pesci napoleone.

Blue Canyon Immersione a circa 30m di profondita’ attraverso un canyon, solitamente con corrente, si trovano stupendi coralli, e facilmente si incontrano le tartarughe.

Helengeli Thila Immersione sui 35m con corrente di solito forte. Si incontreranno molti pesci pelagici oltre a gorgonie e coralli.

Hembadhoo Immersione dove si trova un relitto sui 22m, la corrente di solito debole permette di ammirare tranquillamente le innumerevoli aquile di mare.

Kagi Giri Questa immersione e’ ricchissima di vita marina, e’ un’immersione adatta agli appassionati di foto, e adatta anche a immersioni notturne.

Nassimo Thila Immersione adatta ai fotografi anche se solitamente si trova corrente. Si incontreranno molti pesci napoleone, cernie e barracuda.

Vah Kandu Questa Immersione da effettuare in assenza di corrente. Si entra in una pass dal versante oceanico del reef sui 20m circa, si possono incontrare molte tartarughe.

Victory Una delle immersione piu’ difficili dell”atollo per la sua profondita’ e per le forti correnti. Si effettua all”isola di Hulule, visitando un relitto affondato negli anni ’80 che e’ diventato rifugio per pesci farfalla, pesci pipistrello e pesci napoleone.

H. P. Reef Secca, vicina a Tari, e’ considerata da molti subacquei come uno deipunti d’immersione piu’ interessanti delle Maldive. Infatti, il versante sud presenta un susseguirsi di grotte ed anfratti dove si potra’ assistere ad una fantastica vision di colore, grazie ai numerosi alcionari che ricoprono ogni piu’ piccolo spazio del reef. Enormi branchi di carangidi, barracuda, e tonni riempiono il blu del mare, ma sovente questi fitti branchi si aprono per far passare qualche grande squalo grigio. Durante lo svolgimento dell’immersione e’ facile incontrare correnti particolarmente intense.

Lankan Caves E’ posto sul versante orientale dell’isola di Lankan Finolu. Lo spettacolo di questo reef e’ la facilità d’avvistamento di grandi esemplari di mante durante i mesi estivi. Questi esemplari, si avvicinano al reef poiche’ qui vivono numerosi pesci pulitori che costituiscono delle vere stazioni di pulizia in grado di asportare dalle mante i fastidiosi parassiti. A 20 metri si raggiunge uno spiazzo sabbioso dove e’ facile osservare gli squali pinna bianca. Da qui si raggiungono numerose grotte che rendono questa immersione particolarmente interessante.

Okobe Thila Questa secca situata a circa 45 minuti di navigazione dall’isola di Tari, presenta una morfologia molto varia, infatti il fondale si presenta diviso in tre sezioni, la piu’ piccola delle quali non supera i 10 metri di diametro e la piu’ grande invece presenta un’estensione superiore ai 50 metri. Il reef e’ ricco di fenditure e piccole grotte che danno rifugio a molte specie di animali. Splendidi alcionari adornano le pareti coralline della secca, mentre grossi branchi di platax si muovono tranquilli nel blu. Sovente in questa zona e’ facile l’incontro con simpatici pesci napoleone, divenuti molto socievoli con i subacquei.

Kuda Thila Una secca costituita da due pinnacoli principali che hanno diverse dimensioni, il piu’ grande s’innalza fino a 6 metri mentre quello piu’ piccolo raggiunge i 12 metri dalla superficie. Queste colonne madreporiche sono unite da una sella che raggiunge la massima profondita’ a 18 metri. In quest’ambiente si sviluppano numerosi coralli che costituiscono l’habitat ideale per molti pesci stanziali. Lungo il versante nord a circa 20 metri di profondita’, e’ presente un ridotto gradino madreporico, dove si apre una grotta con la volta ricoperta da splendidi alcionari azzurri. Lungo questo tratto di fondale, rivolgendo lo sguardo nel blu, si potranno osservare carangidi ed anche squali pinna bianca.

Itinerari

Le Maldive

https://www.marrossocrociere.com/wp-content/themes/yachtsailing