Per gli amanti dell’avventura, questo programma offre la possibilità di ottimizzare al meglio il rapporto tempo/immersioni ! In arrivo il sabato sera a Port Sudan è subito previsto un pernottamento in albergo (cat.3 stelle superiore – con un eventuale supplemento è disponibile anche l’Hilton cat.5 stelle), al mattino dopo colazione si parte per un trasferimento in Jeep sino a Marsa Fijab; il percorso ha una durata di circa due ore, la strada- asfaltata solo per i primi chilometri – diventa subito pista Off Road e costeggia la costa lasciando intravedere il meraviglioso paesaggio delle famose Marse Sudanesi da una parte e dall’altra il tipico paesaggio desertico africano. Dopo un rapido imbarco con il gommone inizia questo incredibile itinerario.

La prima tappa è a Sha’ab Suedi dove dorme il relitto Blue Bell, a circa 3 ore di navigazione si giunge a Quita el Banna – un ricchissimo torrione a 4 miglia dalla costa dove spesso si incontrano squali di grossa taglia solitari o in coppia oltre a tantissimo pelagico e pesce di grande passo; dopo aver dormito ridossati a Gurna reef si prosegue per Shambaya ormeggio strategico poco distante dal famoso Um Garush (Angarosh) area considerata madre dei Martello presenti a decine quasi tutto l’anno; in questa zona non mancheà ovviamente occasione di battere altri splendidi reef come Abington, Merlo e Mayettib. Da non perdere una passeggiata snorkelling a Mesharifa – laguna scelta dalle mante come luogo d’accoppiamento (tra Ottobre e Novembre).

Riscendendo verso Marsa Fijab allungando il ritmo di navigazione si arriverà sino al mitico Sha’ab Rumi dove a pochi minuti dal Precontinente II di Cousteau ci attende una delle immersioni più belle di tutto il Mar Rosso: Punta Sud. Un pianoro degradante che si affaccia su una terrazza a strapiombo nel blu da dove barracuda, Martello e Grigi compiono caroselli mozzafiato ! Data la particolarità dell’avvicinamento a terra da Port Sudan a Marsa Fijab, essendo la strada non battuta, in caso di precipitazioni atmosferiche (solo in alcuni mesi dell’anno e comunque rare e tuttavia brevi) la pista potrebbe risultare impraticabile, qualora si dovesse modificare l’itinerario pertanto la Diving One Golette Nel Mondo non potrà esserne ritenuta responsabile

Itinerari

Highlights Sudan

http://www.marrossocrociere.com/wp-content/themes/yachtsailing