Atolli centrali– Felidhoo Meemu Dhaalu Faafu Ari – marrossocrociere

Atolli centrali - Felidhoo Meemu Dhaalu Faafu Ari

Un viaggio alla scoperta di sei differenti atolli (Malè Nord e Sud, Felidhoo, Vattaru, Mulaku, Ari Sud), con partenza e rientro da/a Hulule. Rotta verso sud da subito, passando a ridosso delle pass a est degli atolli, tra cui Emboodhoo Kandu, Cocoa e Guraidhoo, Devana Kandu, Fotteyo, Rakeedhoo Corner, Vattaru e Mulaku Kandu. Da qui si attraversa l’interno dell’arcipelago per dirigersi alla punta sud di Ari, con l’eccezionale possibilità di avvistare gli squali balena presso Maamigili. Si risale l’atollo senza tralasciare soste su deliziose isole deserte e lingue di sabbia e dopo le tappe “dovute” nelle thila più famose, si torna a est verso Malè Nord. L’ultimo giorno prima della partenza si visiterà Malè.

Miyaru Kandu Bellissima immersione in acqua libera dove si ha la possibilita’ di vedere sempre grandi quantita’ di Mante, squali, tonni, pesci vela e se si ha la fortuna anche aquile di mare e squali grigi.

Kudaboli Kandu Immersione adatta per i fotografi. Si effettua sui 26m con corrente di solito forte; si scende lungo una parete ricca di alcionari meravigliosi.

Rakeedhoo Kandu Rakeedhoo e’ una delle cinque isole abitate, l’isola più a sud dell’atollo. L’isola si trova fra due pass e Rakeedhoo Kandu, un canale profondo 50 metri all’ingresso, e’ delle due quella decisamente piu’ popolare per le immersioni.

Fotteyo Immersione in pass dalla parete esterna del reef di Fotteyo, una volta raggiunta l’apertura della pass, si rimmarra’ affascinati nell’ammirare il passaggio continuo dei branchi di carangidi, tonni e barracuda che formano nel blu splendidi lampi di luce. In questo palcoscenico non mancano gl’incontri ravvicinati con numerosi squali pinna bianca, adagiati sulla sabbia. A circa 30 metri, si possono vedere numerose grotte ricoperte di alcionari e di grandi rami di corallo nero. Illuminando le zone più riparate delle cavita’ si potranno sorprendere branchi di pesci soldato e ombrine solitarie.

 

Mulaku Kandu Un altro bellissimo punto d’immersione, con ottima visibilita’. La pass e’ stretta, con un ingresso profondo 25m, completamente coperto di sabbia.

 

La barriera esterna cade da 35m fino ad oltre 100m. Sul gradino ci sono grossi ventagli di gorgonie, all’interno della pass il reef e’ ricoperto da formazioni madreporiche e ramificazioni di acropora. Il punto migliore si ha in corrispondenza del gomito esterno occidentale ed e’ contrassegnato da un grosso masso sul gradino della barriera a 35m, ricco di spaccature rivestite da alcionari e abitate da pesci scoiattoli. In questo punto sono presenti branchi di piccoli barracuda. Spesso si vedono anche tonni, carangidi, squali grigi e pinna bianca. Proseguendo verso ovest lungo la barriera esterna si incontrano alcune grotte a varie profondita’ mentre più in alto, si trovano una serie di tettoie intorno ai 10m. Numerose le tartarughe e il pesce di barriera.

Itinerari

Le Maldive

http://www.marrossocrociere.com/wp-content/themes/yachtsailing